Bolzano: trasferite 29 case cantoniere alla Provincia Autonoma

  • 14 giugno 2017Si prospetta un nuovo futuro per le case cantoniere altoatesine che oggi sono state ufficialmente consegnate a titolo gratuito dall’Agenzia del Demanio alla Provincia Autonoma di Bolzano.  Si tratta complessivamente di 29 case cantoni

Bolzano: trasferite 29 case cantoniere alla Provincia Autonoma

14 giugno 2017

Si prospetta un nuovo futuro per le case cantoniere altoatesine che oggi sono state ufficialmente consegnate a titolo gratuito dall’Agenzia del Demanio alla Provincia Autonoma di Bolzano.  Si tratta complessivamente di 29 case cantoniere dislocate in 15 Comuni del territorio della Provincia Autonoma di Bolzano per un valore di circa 4,3 mln di euro.

A firmare il verbale di consegna il Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, il Direttore Regionale Trentino Alto Adige dell’Agenzia del Demanio, Rosalia Cannada Bartoli, e il Dirigente dell’ Unità Acquisizione Valorizzazione del Patrimonio dell’ANAS spa, Francesco Pisicchio.

Il trasferimento di questi beni consente di ampliare e consolidare le competenze in materia di viabilità stradale che lo Stato ha delegato alla Provincia di Bolzano in virtù della sua autonomia amministrativa. (vig) 

Condividi

      

Commenti