Roma, Palazzo Silvestri – Rivaldi: i risultati della consultazione pubblica

  • 14 giugno 2017Come riportare a nuova vita Palazzo Silvestri Rivaldi, gioiello rinascimentale nel cuore di Roma? Questa la domanda che Agenzia del Demanio e ISMA , l’istituzione pubblica di assistenza e beneficenza proprietaria dell’immobile, hanno riv

Roma, Palazzo Silvestri – Rivaldi: i risultati della consultazione pubblica

14 giugno 2017

Come riportare a nuova vita Palazzo Silvestri Rivaldi, gioiello rinascimentale nel cuore di Roma? Questa la domanda che Agenzia del Demanio e ISMA , l’istituzione pubblica di assistenza e beneficenza proprietaria dell’immobile, hanno rivolto a cittadini, associazioni e imprese a partire dallo scorso 26 gennaio attraverso una consultazione pubblica. Tante le risposte arrivate durante i sei mesi di confronto e dialogo con il territorio, tra questionari online compilati, contatti telefonici e manifestazioni d’interesse. Sono stati infatti 219 i partecipanti all’iniziativa e ben 111 le persone che hanno potuto visitare  lo  storico edificio  scoprendo gli splendidi affreschi, i giardini nascosti e ammirando sale e stanze che nel corso dei secoli hanno ospitato prima esponenti della nobiltà romana, poi ragazze in difficoltà e infine studenti e attivisti negli anni del convento occupato.

Chi sono i partecipanti?
Il recupero dell’immobile ha interessato 152 cittadini, tra architetti, ingegneri, storici dell’arte e abitanti del quartiere e  67 società tra scuole di alta formazione università, studi di progettazione, operatori del turismo, esperti del real estate e associazioni private.
Quali sono le proposte di riuso?
Polo museale, scuola di alta formazione, albergo di lusso: questi alcuni degli scenari di valorizzazione emersi dalla consultazione pubblica. In quasi tutte le 11 proposte arrivate presente comunque l’idea di creare uno spazio multifunzione in cui convivano cultura, formazione ed eventi.  (vf)


Condividi

      

Commenti